Featured Posts

Neil Young - Songs For Judy

Archives Performance Series #07. Il nuovo live inedito è tratto dai set acustici del tour 1976 e include 22 canzoni eseguite dal solo Neil alla chitarra e al pianoforte.

David Crosby - Here If You Listen

Quarto album in appena cinque anni, il nuovo sofisticato lavoro del membro più anziano di CSN&Y, accompagnato da numerosi ospiti, è un'altra prova della sua ritrovata creatività.

Neil Young Archives

Il sito web ufficiale dove potete rivivere l'intera carriera di Neil Young: canzoni, album, film, inediti, foto, manoscritti, memorabilia, video, radio clips e tanto altro.

Neil Young - Roxy: Tonight's The Night Live

Il nuovo live d'archivio è la testimonianza del celeberrimo tour del 1973 con i Santa Monica Flyers, una selezione dai concerti inaugurali del Roxy Club di Los Angeles.

Neil Young + Promise Of The Real - Paradox

L'ultimo esperimento è un "pastiche" cinematografico surreal-western a base ecologista, più relativo soundtrack che mischia brani live, jam, cover e strumentali.

mercoledì 14 gennaio 2015

Quello che non ho: Archives Update (vol.1)

Ultimo aggiornamento: 14-09-2015

Eccoci a tirare le somme del materiale discografico di Neil Young pubblicato intorno ad Archives Vol.1 1963-1972, giusto per ingannare l'attesa del Vol.2... Nonostante la sua mole, il primo box set, uscito nel 2009 dopo una ventina d'anni di gestazione, ha tralasciato di contenere diverse cose allettanti (vuoi per necessità, vuoi per scelte non sempre comprensibili). Per essere precisi e avere una visione complessiva del periodo 63-72 (con netta prevalenza 66-72, ovvero dai Buffalo Springfield in poi) non basta la tracklist degli Archivi ma bisogna rintracciare pubblicazioni sparse, alcune in forma liquida (come i download a corredo del cofanetto bluray); soprattutto, però, il pensiero va alle tracce citate in Selected Tracks (il libro contenuto nel box) e ancora in mano alla squadra di Neil.
Abbiamo fatto un lavoro di compilazione per stilare un elenco il più possibile esaustivo del materiale recuperabile (pescando tra release ufficiali sparse e registrazioni bootleg), e un ulteriore elenco del materiale tutt'ora inedito (che, se pubblicato, andrebbe a colmare tutte le lacune studio/live lasciate da NYA Vol.1). Questo anche al fine di fornire un compendium bootleg utile per chi volesse completare la parte live con le tracce assenti nei live ufficiali ma reperibili su bootleg.

1. Archives Update

Release ufficiali sparse

Il primo cd lo riempiamo attingendo a release sparse che hanno disperso questo materiale col risultato di confondere il suo inquadramento cronologico. Dato che si tratta di pubblicazioni ufficiali, consideriamo sia i brani studio che quelli live.

BD-Live (brani distribuiti in download per l'edizione blu-ray di Archives Vol.1).
  • I Wonder – The Squires, versione Winnipeg basement, marzo 1965
  • I Wonder – The Squires, versione Ray Dee, 1965
  • I Ain't Got The Blues – Neil solo, Elektra studios, novembre 1965
  • Go On And Cry – Mynah Birds, primavera 1966
  • It's My Time – Mynah Birds, primavera 1966 
  • Mr. Soul – live Holliwood Bowl, aprile 1967
  • Here We Are In The Years – remix 2009 by Neil Young [riproduzione del mix originale]
  • Cinnamon Girl – Crazy Horse live at Fillmore East 1970 [esclusa dal Live omonimo] 
Buffalo Springfield box set (2001), ancora la fonte più completa di rarità sulla band californiana. Ecco il materiale younghiano da estrapolare, non incluso in Archives:
  • I'm Your Kind Of Guy (demo) – Gold Star studios, giugno 1966
  • There Goes My Babe (demo) – Gold Star studios, giugno 1966
  • Out Of My Mind (demo) – Gold Star studios, luglio 1966
  • Down Down Down – Gold Star studios, settembre 1966
  • Buffalo Stomp (Raga) – Gold Star studios, settembre 1966
  • The Old Laughing Lady (demo) – Gold Star studios, agosto 1967
  • The Rent Is Always Due (demo) – Gold Star studios, agosto 1967
  • Round And Round (demo) – Gold Star studios, agosto 1967
  • Whatever Happened To Saturday Night – Gold Star studios, autunno 1967
  • Falcon Lake – Gold Star studios, autunno 1967
I contenuti extra di Archives Vol.1 in edizione dvd/br ci offrono alcune altre rarità (audio/video):
  • I Believe In You – mix alternativo 1969
  • I've Loved Her So Long – CSNY live agosto 1969 
  • Mr. Soul – Young & Stills live Woodstock agosto 1969
  • Gator Stomp – improvvisazione in studio settembre 197
Altro materiale:
  • I Am A Child – live Canterbury House 1968 [iTunes bonus track di Sugar Mountain Live]
  • Words – take più lungo settembre 1971 [Harvest dvd-audio mix 5.1]

Materiale bootleg

Per il secondo cd, l'idea è di racimolare tutte le rarità bootleggate che non hanno visto la luce in modo ufficiale, dalle versioni originali non editate a incisioni del tutto inedite. (Qualcuno ha fatto un lavoro simile nella compilation bootleg Holes In The Archives.) Qui consideriamo solo il materiale studio inedito, più quello sia studio che live uscito solo all'epoca su vinile (per esempio 45"). Molti brani sono chicche per puristi, missaggi con differenze più o meno udibili, e solo un paio presentano intere parti eliminate nelle versioni pubblicate.
  • The Ballad Of Peggy Grover – versione non editata, Elektra studios 1965
  • I’ll Wait Forever – demo, Mynah Birds 1966
  • Sell Out – versione non editata 1967
  • Mr. Soul – mix differente uscito su singolo 45” 1967
  • If I Could Have Her Tonight – mix originale prima edizione Neil Young 1968
  • Here We Are In The Years – mix originale prima edizione Neil Young 1968
  • What Did You Do To My Life – mix originale prima edizione Neil Young 1968
  • Cinnamon Girl – mix differente uscito su singolo 45” 1969
  • Oh Lonesome Me – mix differente uscito su singolo 45” 1969
  • Sea Of Madness – versione studio CSNY 1969
  • Everybody’s Alone – versione studio CSNY 1969
  • Everybody I Love You – versione non editata e strumentale CSNY 1969
  • Soldier – mix originale da Journey Through The Past 1972
  • Find The Cost Of Freedom – CSNY live, da Journey Through The Past 1972
  • Ohio – CSNY live, da Journey Through The Past 1972
  • Southern Man – CSNY live, da Journey Through The Past 1972
  • Alabama – editata, da Journey Through The Past 1972
Questo materiale è reperibile facilmente su internet; oltre alla compilation già citata, vi sono diversi “rippaggi” dai vinili di Neil Young e Journey Through The Past. Alla precedente tracklist si può aggiungere a buon diritto l'intero bootleg delle sessions per la radio KQED del 1970, che non può essere considerato un concerto ed ha una qualità studio incredibile per l'epoca (Everybody Knows / Everybody's Alone / Dance Dance Dance / On The Way Home / Wonderin' / medley / Sugar Mountain).


2. Quello che non ho

Qual è dunque il materiale studio/live in mano agli archivisti e ancora inedito? Sulla base del libro Selected Tracks e di rarità che circolano tra i collezionisti, abbiamo composto una lista il più esaustiva possibile.
Per facilitare l'orientamento tra le varie liste, qui con * vengono indicate di nuovo le tracce reperibili nella lista bootleg precedente; se sono sostanziali (brani/versioni inedite) appaiono nella lista, altrimenti come nota a parte.
Aggiornamenti: le tracce barrate sono state pubblicate successivamente ad Archives Vol.1 (nella stessa o in una versione del tutto analoga a quella indicata, per esempio dallo stesso tour). Ad oggi la sola release aggiuntiva del periodo 63-72 è Live at the Cellar Door (uscito nel 2013).

Materiale elencato su Selected Tracks (studio+live)

Early Years. Considerando le aggiunte tramite bd-live (vedi sopra), i periodi Squires e Elektra sono completi; le assenze sono indicate come “perdute” o “non registrate”. Si nota solo "Peggy Grover"* editata.

Buffalo Springfield. Il seguente materiale è ancora inedito; si nota inoltre "Sell Out"* editata.
  • Flying On The Ground Is Wrong – demo Young/Stills giu.1966 (Gold Star)
  • Runaround Babe – demo Young giu.1966 (Gold Star)
  • Expecting To Fly – demo Young mag.1967 (Gold Star)
  • Whiskey Boot Hill – Buffalo Springfield mag.1967 (Sunset Sound)
  • Broken Arrow – demo Young ago.1967 (Gold Star)
  • High School Graduation – demo Young ago.1967 (Gold Star)
Acoustic tour 1969. Concerti alla Canterbury House 1969 (l'anno dopo di quello pubblicato nel Live omonimo).
  • Wonderin' – live Canterbury House ott.1969
  • Everybody's Alone – live Canterbury House ott.1969
  • Country Girl – live Canterbury House ott.1969
  • I Am A Child – live Canterbury House ott.1969
  • Birds – live Canterbury House ott.1969
Neil Young sessions 1968: le incisioni per il primo album sono complete; si notano i 3 famosi mix alternativi*.

Crazy Horse sessions 1969. Da Everybody Knows mancano solo un take e un mix alternativi. Il resto del materiale venne inciso per un secondo album dei Crazy Horse (dal probabile titolo di Oh Lonesome Me). Si nota anche un mix alternativo di "Oh Lonesome Me"*.
  • Cinnamon Girl – primo take gen.1969
  • Cinnamon Girl – mix vocale differente gen.1969*
  • Wonderin' – 3 takes/remix mag./ago.1969
  • Look At All The Things – sett.1969
  • Winterlong – ott.1969
Crazy Horse tour 1970. A parte la prima traccia, si tratta del materiale mancante di Live at Fillmore East: set acustico di Young e take diversi dei Crazy Horse.
  • Don't Let It Bring You Down – live Cincinnati feb.1970
  • On The Way Home – live Fillmore East mar.1970
  • Broken Arrow – live Fillmore East mar.1970
  • I Am A Child – live Fillmore East mar.1970
  • Nowadays Clancy... – live Fillmore East mar.1970
  • The Loner – live Fillmore East mar.1970
  • Everybody Knows... – take differente live Fillmore East mar.1970
  • Winterlong – take differente live Fillmore East mar.1970
CSNY studio 1969. 
  • Sea Of Madness – feb.1969*
  • Helpless – take differente sett.1969
  • Everybody’s Alone – ott.1969*
CSNY tour 1970. Esecuzioni dal primo e secondo tour (per quest'ultimo si considerano solo brani non già presenti in 4 Way Street). Si nota anche "Everybody I Love You"* take originale, non citato in Selected Tracks forse perché composto in collaborazione.
  • Birds – live Big Sur sett.1969
  • Down By The River – 2 takes live Big Sur sett.1969
  • I've Loved Her So Long – live Big Sur sett.1969
  • Sea Of Madness – 2 takes live Big Sur sett.1969
  • Broken Arrow – live Fillmore East sett.1969
  • Birds – live Fillmore East giu.1970
  • The Old Laughing Lady – live Chicago lug.1970
Acoustic tour 1970-71. Selected Tracks presenta un vasto repertorio live con canzoni che si ripetono tra loro o con le versioni presenti nelle Performance Series; qui riportiamo tracce selezionate.
  • Tell Me Why – live Cellar Door nov.1970
  • Only Love Can Break Your Heart – live Cellar Door nov.1970
  • Bad Fog Of Loneliness – live Cellar Door nov.1970
  • Old Man – live Cellar Door nov.1970
  • Flying On The Ground Is Wrong – live Cellar Door nov.1970
  • Don't Let It Bring You Down – live Cellar Door nov.1970
  • Expecting To Fly – live Carnegie Hall dic.1970
  • Old Man – live Royce Hall gen.1971
  • See The Sky About To Rain – live Royce Hall gen.1971
  • Out On The Weekend – live BBC Concert feb.1971
  • Old Man – live BBC Concert feb.1971
  • Journey Through The Past – live BBC Concert feb.1971
  • Heart Of Gold – live BBC Concert feb.1971
  • Don't Let It Bring You Down – live BBC Concert feb.1971
  • A Man Needs A Maid – live BBC Concert feb.1971
  • Love In Mind – live BBC Concert feb.1971
  • Dance Dance Dance – live BBC Concert feb.1971
  • Alabama – live con CSN ott.1971
Gold Rush sessions 1970. A parte quest'unica rarità, le sessions sono complete.

  • Tell Me Why – take di prova mar.1970
Harvest sessions 1971. Incisioni studio inedite.
  • Love In Mind - solo gen.1971
  • Journey Through The Past - solo gen.1971 
  • A Man Needs A Maid/Heart Of Gold - solo gen.1971
  • See The Sky About To Rain - solo gen.1971
  • Dance Dance Dance – 2 takes – Stray Gators feb.1971
  • The Bridge – solo feb.1971
  • Heart Of Gold – solo feb.1971
  • Alabama – Stray Gators studio – mar.1971
  • A Man Needs A Man – primo take – London Orchestra mar.1971
  • There's A World – primo take – London Orchestra – mar.1971
  • Alabama – solo ott.1971
  • Harvest – solo ott.1971
  • Out On The Weekend – solo ott.1971
Si citano infine le tracce principali di Journey Through The Past*.


Altro materiale noto (studio)

Oltre a tutto ciò, ecco cosa sarebbe interessante avere per colmare altre lacune. L’esistenza delle seguenti tracce è nota tra i collezionisti grazie a bootleg (live), libri e interviste.
I brani insieme a Comrie Smith segnalati in Archives sono 3 (tutti presenti) ma sappiamo (da Shakey di McDonough) che ne esistono almeno altri tre, introvabili e (poiché non menzionati in Archives) esclusi dalla possibilità di futura release.
  • Betty Ann – Young/Smith 1965
  • Don't Tell My Friends – Young/Smith 1965
  • My Room Is Dark – Young/Smith 1965
Anche del periodo Mynah Birds c'è un'assenza non menzionata, forse perché si tratta di un brano composto in collaborazione. La recuperiamo nel materiale bootleg.
  • I'll Wait Forever – Mynah Birds feb.1966*
Sappiamo che esiste anche un'ulteriore versione di “Words” dalle sessions di Harvest (se ne può ascoltare un frammento in un filmato di Archives).
  • Words – take più lento – Stray Gators sett.1971

Altro materiale noto (live)
Acoustic tour 1969.
  • The Losing End [solo, Riverboat, feb.1969]
  • Down By The River [solo, Riverboat, feb.1969]
  • Cowgirl In The Sand [solo, Riverboat, feb.1969]
  • Everybody Knows This Is Nowhere [solo, Canterbury House, ott.1969]
  • Here We Are In The Years [solo, Canterbury House, ott.1969]
  • Down To The Wire [solo, Canterbury House, ott.1969]
  CSNY tour 1969.
  • Helpless [CSNY, dic.1969]
  • Country Girl [CSNY, dic.1969]
  • Expecting To Fly [CSNY, dic.1969]
 Crazy Horse tour 1970.
  • The Loner [Crazy Horse, Cincinnati, feb.1970]
  • medley: Don't Let It Bring.../Old Laughing Lady [solo, Cincinnati, feb.1970]
  • Dance Dance Dance [solo, Cincinnati, feb.1970]
  • I Believe In You [solo, Santa Monica, mar.1970]
  • Everybody's Alone [solo, Santa Monica, mar.1970]
 Acoustic tour 1970-71.
  • Cinnamon Girl [solo, Carnegie Hall, dic.1970] 
  • Southern Man [solo, Carnegie Hall, dic.1970]
  • Wonderin' [solo, Carnegie Hall, dic.1970] 
  • Everybody I Love You [CSNY, Denver, mag.1970]
  • After The Gold Rush [solo, dic.1970]
  • You & Me (intro)/I Am A Child [solo, Los Angeles, feb.1971]
  • Harvest [solo, Royal Festival Hall, feb.1971]
  • The Bridge [solo, Royal Festival Hall, feb.1971]
  • The Loner [solo, Royal Festival Hall, feb.1971]
  • Out On The Weekend [solo, Royal Festival Hall, feb.1971] 
Nota: sommando la lista “Materiale Selected Tracks” (parte live) alla lista “Altro materiale noto (live)”, si ottiene un bootleg compendium utile per completare i tour con le tracce assenti nella Performance Series ufficiale.

Questo lavoro compilativo è stato fatto sulla base delle fonti citate e con l'indispensabile aiuto di altre risorse (le discussioni sul gruppo Rust List Yahoo, il libro Ghosts On The Road), tuttavia è possibile che vi siano imprecisioni o che sia sfuggito qualcosa: se avete osservazioni migliorative non esitate a inviarcele a young.painters AT gmail.com

Matteo 'Painter' Barbieri, Rockinfreeworld
(articolo originariamente pubblicato su BeatBlog2)