NEWS
.

Neil Young: Citizen Kane Jr. Blues - Bottom Line 1974 (Reprise Records, 2022)


1 Pushed It Over The End
2 Long May You Run
3 Greensleeves
4 Ambulance Blues
5 Helpless
6 Revolution Blues
7 On The Beach
8 Roll Another Number (For The Road)
9 Motion Pictures
10 Pardon My Heart
11 Dance Dance Dance

Registrato al The Bottom Line, New York, il 16 maggio 1974

Official Bootleg Series #05

Debutto live delle canzoni n° 1, 2, 7, 9, 10.

Si tratta di un vero e proprio bootleg recording in quanto non esiste audio ufficiale. La musicassetta da cui proviene la registrazione è opera di Simon Montgomery, che tutti i fan di Young devono ringraziare per aver immortalato un concerto storicamente e musicalmente memorabile che altrimenti sarebbe andato perduto per sempre. Young presenta per la prima volta l'ossatura di On The Beach, aggiungendo altri brani del periodo, di cui diversi al loro debutto assoluto.
"Pardon My Heart" sarà suonata solo un'altra volta nell'estate 1974 e poi mai più. Anche il tradizionale "Greensleeves" avrà solo un'altra performance nel 1991. Di "Motion Pictures" questa rimane la prima e unica esecuzione dal vivo. "Pushed It Over The End" verrà riproposta solo nel tour di CSN&Y quell'estate in versione elettrica e non troverà mai casa in un album. "On The Beach" e "Revolution Blues" riappariranno molto raramente nei decenni successivi.
Nonostante la provenienza amatoriale la qualità dell'incisione, pulita a dovere dai "volume dealers" Neil Young e Niko Bolas, è eccellente. Il titolo, Citizen Kane Jr Blues, deriva dal primo titolo attribuito a "Pushed It Over The End", allora inedita.




Commenti

Post popolari

Neil Young, il cuore di un hippie - L'intervista del L.A. Times su World Record e Harvest Time

Neil Young from Worst to Best: la classifica di Stereogum

Chrome Dreams: recensioni internazionali

Last Dance: la storia della prima versione di Time Fades Away in studio

Neil Young torna al Roxy: i concerti del 20 e 21 settembre 2023