Featured Posts

Neil Young & Stray Gators - Tuscaloosa 1973

Archives Performance Series #04. Il nuovo live inedito è tratto dal tour 1973 con la formazione originale di Harvest. 11 canzoni acustiche ed elettriche, solari e oscure, a cavallo tra il successo e il dolore.

David Crosby - Here If You Listen

Quarto album in appena cinque anni, il nuovo sofisticato lavoro del membro più anziano di CSN&Y, accompagnato da numerosi ospiti, è un'altra prova della sua ritrovata creatività.

Neil Young Archives

Il sito web ufficiale dove potete rivivere l'intera carriera di Neil Young: canzoni, album, film, inediti, foto, manoscritti, memorabilia, video, radio clips e tanto altro.

Neil Young - Roxy: Tonight's The Night Live

Il nuovo live d'archivio è la testimonianza del celeberrimo tour del 1973 con i Santa Monica Flyers, una selezione dai concerti inaugurali del Roxy Club di Los Angeles.

Neil Young + Promise Of The Real - Paradox

L'ultimo esperimento è un "pastiche" cinematografico surreal-western a base ecologista, più relativo soundtrack che mischia brani live, jam, cover e strumentali.

giovedì 22 maggio 2014

CSNY Live 1974: "Il progetto più difficile che ho realizzato", dice Nash


Dopo anni di rumours, annunci prematuri e persino disaccordi sul titolo, Crosby Stills Nash & Young pubblicheranno finalmente il box set live del loro tour di reunion del 1974. CSNY 1974 arriverà sugli scaffali l'8 luglio in diversi formati: 3 cd + dvd, audio Blueray (192kHz/24-bit) e un cd singolo con 16 estratti. I set avranno un libretto di 188 pagine. Inoltre uscirà un'edizione limitata da 1.000 copie contenente un libro in formato superiore e 6 vinili 180gr. Sul sito ufficiale del gruppo sarà disponibile il preordine dalla prossima settimana.
Il box set è prodotto da Joel Bernstein e Graham Nash. “Questo è stato il progetto più difficile che abbia mai realizzato nella mia carriera”, dice Nash. “La causa sono stati gli impegni degli altri, e cercare di farli contenti tutti. Il lavoro fisico non ha richiesto più di un anno, ma ce ne sono voluti tre o quattro per mettere insieme tutto il contenuto.”
Una delle cose da affrontare è stata la puntigliosità di Neil Young sulla qualità audio. “Neil Young, Dio lo benedica, ha sempre insistito perché l'audio fosse il più fedele possibile alla registrazione originale”, dice Nash. “Ha voluto realizzarlo in 24/192, e così abbiamo fatto. Ovviamente, questo è successo quando eravamo già a circa un terzo del lavoro, quindi abbiamo dovuto ripartire daccapo. Ma il suono ora è straordinario. Sono 40 canzoni che mostreranno alla gente che la nostra era una rock band più che valida.”
Il tour di reunion del 1974 di Crosby, Stills, Nash & Young fu uno dei più ambiziosi mai tentati fino a quel momento. Fecero 30 concerti in arene e stadi lungo gli USA, più uno a Londra allo stadio di Wembley, in certi casi con 40 canzoni nella setlist per 4 ore di concerto. “Fu una sfida”, dice Nash. “Cercavamo di tenere alto il nostro umore e focalizzarci sull'essere una band, ma con tutto il caos e le droghe e le distrazioni continue, sono stupefatto di ciò che siamo riusciti a fare, in effetti.”
Nove concerti vennero registrati professionalmente su multitraccia. “Volevamo la miglior performance per ciascuna canzone di questa antologia”, dice Nash. “Joel e io abbiamo ascoltato ogni singolo minuto di quegli show e abbiamo scelto le migliori. Abbiamo scelto, ad esempio, la miglior esecuzione di “Almost Cut My Hair” e la abbiamo mandata a David [Crosby] per avere la sua approvazione. Lo stesso per Stephen [Stills] e Neil.”
[…] Il dvd bonus raccoglie 8 canzoni filmate al Capital Center (Landover, Maryland) e al Wembley Stadium. “Il Capital Center era uno di quei posti dove ti filmavano”, racconta Nash. “Noi non lo sapevamo nemmeno. Sono abbastanza bizzarri perché non sono stati fatti per un film o per la tv, ma ho scelto 8 canzoni che ritenevo essere rappresentative di noi stessi e del tour.”
Il tour arrivò al punto in cui Neil scriveva come una furia nuove canzoni che spesso tentava poi sul palco, suonando alcuni brani solo un paio di volte. CSNY 1974 raccoglie rarità come “Love Art Blues”, “Pushed It Over The End” e “Don't Be Denied”. La più rara è “Goodbye Dick”, canzone suonata il 14 agosto 1974 al Nassau Coliseum, solo cinque giorni dopo le dimissioni del presidente Richard Nixon.
“Un'altra ragione del ritardo è che ho continuato a trovare delle cose che non volevo lasciar fuori”, dice Nash. “Una di queste è “Goodbye Dick”, un minuto e mezzo di canzone, mai più sentita. Ho detto: la dobbiamo inserire. È talmente legata all'epoca del Watergate. Quando ho sentito Neil cantare “Goodbye Dick”, l'ho adorata.”
Nonostante il materiale provenga da molti show diversi, Nash e Bernstein gli hanno dato la struttura tipica del concerto di quel tour. “Voglio che la gente faccia l'esperienza di un concerto”, spiega Nash. “Vogliamo poter dare un posto in decima fila, al centro, in modo che si possano sedere ad apprezzare il concerto. Comincia con un set elettrico, poi quello acustico talvolta con basso e percussioni, quindi termina con un set elettrico bello tosto.”


David Crosby, dall'intervista per Radio.com
“Otto concerti, tre cd di incredibile musica. C'è “Pushed It Over The End”, uno dei brani più intensi che abbia mai sentito in vita mia. Potrebbe essere la miglior performance live di Neil Young di sempre. Non ho mai sentito nessuno raggiungere una tale intensità su un pezzo. Nessuno. Mai. E ripetutamente ci sono dei momenti per cui ti chiedi, “Wow, come hanno fatto a farlo?” È magnifico.”


La tracklist

Disc 1
1. Love The One You're With
2. Wooden Ships
3. Immigration Man
4. Helpless
5. Carry Me
6. Johnny's Garden
7. Traces
8. Grave Concern
9. On The Beach
10. Black Queen
11. Almost Cut My Hair

Disc 2
1. Change Partners
2. The Lee Shore
3. Only Love Can Break Your Heart
4. Our House
5. Fieldworker
6. Guinevere
7. Time After Time
8. Prison Song
9. Long May You Run
10. Goodbye Dick
11. Mellow My Mind
12. Old Man
13. Word Game
14. Myth Of Sisyphus
15. Blackbird
16. Love Art Blues
17. Hawaiian Sunrise
18. Teach Your Children
19. Suite: Judy Blue Eyes

Disc 3
1. Deja Vu
2. My Angel
3. Pre-Road Downs
4. Don't Be Denied
5. Revolution Blues
6. Military Madness
7. Long Time Gone
8. Pushed It Over The End
9. Chicago
10. Ohio

Disc 4 (DVD)
1. Only Love Can Break Your Heart
2. Almost Cut My Hair
3. Grave Concern
4. Old Man
5. Johnny's Garden
6. Our House
7. Deja Vu
8. Pushed It Over The End


Traduzione per Rockinfreeworld di Matteo Barbieri