Featured Posts

Neil Young Archives Vol.2 1972-1976

11 anni dopo il primo volume, Neil Young riapre i suoi archivi: 10 dischi, di cui 7 inediti, con le session (quasi) complete di Tonight's The Night, Zuma, Homefires, la Stills-Young Band, il primo tentativo di Time Fades Away in studio e altro ancora. Nei negozi da marzo!

Neil Young & Crazy Horse - Way Down In The Rust Bucket

Un effervescente live album del Cavallo che comprende la prima performance dal vivo delle canzoni di Ragged Glory più classici e chicche del passato.

Neil Young - Young Shakespeare

La nuova uscita d'archivio è il live album e il film dell'intima performance acustica allo Shakespeare Theater nel 1970.

www.NeilYoungArchives.com

Il sito ufficiale dove potete rivivere l'intera carriera di Neil Young: canzoni, video, concerti, foto, manoscritti, memorabilia, ma soprattutto contenuti inediti ed esclusivi per gli iscritti.

lunedì 15 ottobre 2012

Neil Young: Dreamin' Man - Live '92 (Reprise, 2009)


Questo live si presenta come il #12 della Archives Performance Series e il suo contesto è il tour acustico del 1992, anno nel quale Neil Young propose le canzoni del nuovo album Harvest Moon in veste totalmente acustica. Inevitabile che nella serie Archives dovesse arrivare questo live, poiché costituisce un importante momento della carriera di Young. Harvest Moon può essere considerato l'ultimo suo “classico” anche grazie al ritorno della formazione degli Stray Gators (quelli di Harvest).
In Dreamin' Man emerge la semplice bellezza dei dieci brani che costituiscono l'album: tolta l'orchestrazione della band non perdono nulla, il loro ascolto in versione spoglia non richiede alcuno sforzo. È lecito comunque chiedersi: cosa sarebbe stato questo tour insieme agli Stray Gators? (Un assaggio lo si può trarre dalle poche esibizioni di quell'anno... Unplugged, Bridge Benefit).
Tuttavia se la musica è magia, l'operazione nel contesto di Archives lascia qualche punto oscuro. Innanzitutto il tour del 1992 fu estremamente ricco e non solo dei vecchi classici, ma di molte perle inedite o raramente eseguite. L'esclusione di questo materiale (in pratica la scelta di non optare per un concerto integrale) è da attribuire ragionevolmente alla scelta di non anticipare nulla del contenuto dei prossimi volumi di Archives (questo live sarà probabilmente contenuto nel Vol.4). Tuttavia la “selezione” anziché il concerto integrale sminuisce un po' il concetto stesso di Archives Performance Series.
A livello di completezza, poi, c'è da chiedersi il perché dell'esclusione totale di materiale video, dato che il periodo fu enormemente documentato. Basti pensare al bellissimo filmato del Centerstage che meriterebbe una pubblicazione ufficiale. Per chi si chiede invece come mai non vi sia un dvd allegato contenente il missaggio in altissima qualità, la risposta arriva direttamente dallo staff di Young: i concerti furono registrati completamente in digitale, quindi non ci sono master da trasferire a qualità superiore.
E, in effetti, è impossibile non notare il minor "calore" del sound rispetto a Live at Massey Hall... Nel complesso Dreamin' Man è un bel live acustico, anche se non stupisce
Matteo 'Painter' Barbieri, Rockinfreeworld


01. Dreamin' Man - Portland, OR, 1992-01-24
02. Such A Woman - Detroit, MI, 1992-05-20
03. One of These Days - L.A., CA, 1992-09-21
04. Harvest Moon - L.A., CA, 1992-09-21
05. You And Me - L.A., CA, 1992-09-21
06. From Hank To Hendrix - L.A., CA, 1992-09-22
07. Unknown Legend - L.A., CA, 1992-09-22
08. Old King - L.A., CA, 1992-09-22
09. Natural Beauty - Chicago, IL - 1992-11-19
10. War Of Man - Minneapolis, MN, 1992-11-22

Neil Young
Dreamin' Man Live '92
Reprise, 2009

Produced by Neil Young & John Hanlon
Neil Young: Vocal, Guitar, Banjo, Harmonica, Piano
All songs written by Neil Young
Recorded and Mixed by Tim Mulligan
Mastering by Tim Mulligan at Redwood Digital, Woodside, CA
Digital Editing and Premastering by John Hausmann - Redwood Digital
Harry Sitam, Senior Technical Engineer - Redwood Digital