Featured Posts

Neil Young & Crazy Horse - Colorado

Il ritorno del Cavallo tra le nevi del Colorado. L'ultimo album mescola il grunge di protesta alle ballad intimistiche, regalando momenti di puro incanto.

Neil Young & Stray Gators - Tuscaloosa 1973

Il nuovo live d'archivio è tratto dal tour 1973 con la formazione originale di Harvest. 11 canzoni acustiche ed elettriche, solari e oscure, a cavallo tra il successo e il dolore.

Neil Young Archives

Il sito web ufficiale dove potete rivivere l'intera carriera di Neil Young: canzoni, album, film, inediti, foto, manoscritti, memorabilia, video, radio clips e tanto altro.

martedì 10 agosto 2010

Neil Young: Tonight's The Night (Reprise, 1975)


Il background è noto: tensioni personali, autodistruzione della fama, amici portati via dalla droga... Tonight's The Night è il disco nero, registrato di notte e (stando alla leggenda) a suon di tequila. Disco che avrebbe dovuto finire obliato ma che, per caso, fu scelto per la pubblicazione al posto di Homegrown, 1975 (che avrebbe avuto l'effetto commerciale di un Harvest II ed è tutt'ora inedito).
Le canzoni sono dense, si trascinano, ma sono vive e sentite come non mai. La title-track (in due parti, apre e chiude l'album) e "Tired Eyes" parlano esplicitamente della morte per droga. "New Mama", "World On A String", "Speakin' Out" e "Mellow My Mind" sono piccole gemme visionarie e depresse. Persino quelli che sembrano blues-rock da viaggio, "Albuquerque", "Roll Another Number" e "Lookout Joe", sono in realtà dichiarazioni stentate, oppressive.
E' un album da bersi tutto d'un fiato, coesivo dall'inizio alla fine (sebbene vi siano persino qui degli "intrusi" da altre sessions, comunque molto azzeccati, e delle out-take ancora inedite). Capisaldo della discografia younghiana, è stato rivalutato sempre di più con il "senno di poi" ed oggi è universalmente riconosciuto come masterpiece della musica rock, addirittura un disco punk anteliterram.

Matteo Barbieri, Rockinfreeworld

Tonight's The Night (Giugno 1975, Reprise 2221)
Neil Young

Tonight's The Night [4:39]
Speakin' Out [4:56]
World On A String [2:27]
Borrowed Tune [3:26] ***
Come On Baby Let's Go Downtown [3:35] *
Mellow My Mind [3:07]
Roll Another Number (For The Road) [3:02]
Albuquerque [4:02]
New Mama [2:11]
Lookout Joe [3:57] **
Tired Eyes [4:38]
Tonight's The Night - Part II [4:52]

(*) di Danny Whitten e Neil Young
Prodotto da David Briggs e Neil Young con Tim Mulligan eccetto "Lookout Joe" da Elliot Mazer
Registrato agli Studio Instrument Rentals di Hollywood, il 22 agosto 1973, eccetto: *Registrata dal vivo al Fillmore East di New York City il 7 Marzo 1970; **Registrata presso il Broken Arrow Ranch nel dicembre 1972, e *** Registrata presso il Broken Arrow Ranch, il 5 dicembre 1973

IL CAST:
Neil Young & The Santa Monica Flyers:Neil Young: piano, guitar, harmonica, vibes, vocal
Billy Talbot: bass
Ralph Molina: drums, vocal
Ben Keith: guitars, vocal
Nils Lofgren: guitar, piano, vocal
George Whitsell: vocal

Neil Young with Crazy Horse*:Neil Young: guitar, vocal
Danny Whitten: guitar, vocal
Billy Talbot: bass
Ralph Molina: drums, vocal
Jack Nitzsche: electric piano

Neil Young with The Stray Gators**:Neil Young: guitar, harmonica, vocal
Ben Keith: pedal steel guitar, vocal
Kenny Buttrey: drums
Tim Drummond: bass
Jack Nitzsche: piano

Neil Young Solo***Neil Young: piano, vocal

Note: Borrowed Tune è stata composta sulla base di Lady Jane dei Rolling Stones
Prima di giungere alla versione definitiva, Tonight's the Night ha subito diversi cambi di scaletta questa è una delle versioni più interessanti:

Tonight's the Night
Mellow My Mind
Roll Another Number
Tired Eyes
Speakin' Out
Walk On
For the Turnstiles
Bad Fog of Loneliness
New Mama
Winterlong
Borrowed Tune
Traces

Tutte le canzoni sono state pubblicate in Tonight's The Night, On The Beach, o Decade, eccetto Bad Fog of Loneliness, per anni inedita e di recente disponibile nel DVD "Live at Red Rocks e la magnifica Traces, purtroppo ancora inedita.